Devil May Cry

Hideki Kamiya si è espresso sul futuro della saga di Devil May Cry

Hideki Kamiya, vice presidente di Platinum Games e direttore di giochi del calibro di Resident Evil 2 e di Bayonetta, si è recentemente espresso sul futuro della saga di Devil May Cry.

Le sue sono ovviamente delle semplici idee; Kamiya infatti non lavora più per Capcom, e non ha partecipato alla creazione di alcun capitolo della saga oltre l’1, nonostante ne sia il creatore:

”Sto condividendo delle semplici idee” ha scritto Kamiya su Twitter ”ma credo che sia giunto il momento di rivedere il game design di DMC. Basandoci sui trend globali attuali e sull’incredibile grafica presente nei recenti titoli Capcom, credo che il prossimo DMC possa ricevere un completo cambio di modelli, come il nuovo God of War.”

”Invece di essere un hack n’ slash dallo stile ad anime, forse Capcom potrebbe trasformare DMC 5 in un action game cinematico e realistico… ?”

I post non sono stati accolti benissimo dai follower di Kamiya, motivo per cui quest’ultimo ha specificato che ciò non è quel che lui crede che Capcom debba fare con la saga, ma una delle tante strade che la serie potrebbe intraprendere.

Fonte: GameInformer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *